rompere
verbo

  1. fare a pezzi, spaccare, rendere inutilizzabile; distruggere
  2. (eufemismo) (gergale) disturbare
  3. cambiare, rompere con il passato, rompere una relazione
  4. (raro) (senso figurato) terminare qualcosa che si sta compiendo
sillabazione
róm | pe | re
pronuncia

(IPA): /'rompere/

etimologia

dal latino rumpěre, infinito presente attivo di rumpo

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • non mi rompere le palle: probabilmente sorto dalla volontaria distruzione di palloni da calcio ad un bambino, il significato allude come monito contro incorreggibili guastafeste

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.062
Dizionario italiano offline