salame
sostantivo

salame m sing (pl: salami)

  1. (gastronomia) insaccato preparato solitamente con carne di maiale macinata mista a spezie, lasciato infine a stagionare
    • "A mio modesto parere avete i prezzi troppo bassi per questi salami..." - "Guardi, anche noi siamo ormai stufi della gente che dice che la carne costa cara"
  2. (senso figurato) persona goffa, impacciata, spesso facile da raggirare
    • quando alla porta si presentano truffatori, Mario è proprio un salame
sillabazione
sa | là | me
pronuncia

(IPA): /sa'lame/

etimologia

deriva dal latino salamē ed a sua volta da sale a causa del suo gusto salato

sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • un cavaliere tra due dame fa la parte del salame : un uomo deve corteggiare una sola donna per poterla sedurre

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline