saliente
aggettivo

saliente m (pl: salienti)

  1. (araldica) attributo araldico che si applica ad animali di unghia fessa, meno i bovini ed i liocorni, che sono o ritti o o si arrampicano su qualche figura; il termine è utilizzato, generalmente, per la capra, il montone e il cervo ed è applicabile al leone nel caso in cui abbia entrambe le zampe posteriori poggiate a terra e quelle anteriori tese in avanti e in alto (taluni araldisti chiamano questo tipo di leone saltante)

sostantivo

saliente m sing (pl: salienti)

  1. (architettura) la linea obliqua che segue il profilo della facciata della chiesa in corrispondenza del tetto della navata laterale

verbo
  1. participio presente singolare di salire
sillabazione
sa | lièn | te
pronuncia

(IPA): /sa'ljɛnte/

etimologia

dal latino saliens

sinonimi contrari parole derivate
  • salienza

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.029
Dizionario italiano offline