sangue
sostantivo

sangue m inv

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) fluido biologico che apporta ossigeno, nutrienti ai tessuti, insieme ad anticorpi e altri fattori organici, tra cui anche gli scarti stessi del metabolismo verso polmoni e reni
    • i test sierologici svelano se nel sangue sono presenti anticorpi prodotti dal nostro organismo contro il virus
sillabazione
sàn | gue
pronuncia

(IPA): /'saŋgwe/

etimologia

dal latino sanguis

sinonimi parole derivate contrari termini correlati proverbi e modi di dire
  • a sangue freddo: con predeterminazione
  • Buon sangue non mente: si può fare affidamento su chi proviene da origini nobili o da un buon ambiente
  • Dover piangere lacrime e sangue: essere in procinto di affrontare un periodo di sacrifici durissimi
  • Farsi il sangue amaro: offendersi, prendersela a male
  • Sangue del mio sangue: lo si dice dei propri figli o discendenti
  • Bagno di sangue: impresa o operazione che costa sofferenze o sforzi durissimi
  • Fatto di sangue: evento con risvolti violenti, come ferimento o uccisione di persone, usato spesso con riferimento al passato nel linguaggio della cronaca
  • Spargimento di sangue: evento con risvolti violenti, come ferimento o uccisione di persone, usato in particolare con riferimento al presente o al futuro in discussioni o trattative : evitiamo un altro spargimento di sangue
  • Avere sangue freddo, o calma e sangue freddo: mantenere la calma e il controllo in una situazione difficile
  • Patto di sangue: un patto che in genere comporta grande disponibilità a supportarlo da parte dei suoi contraenti, e ritorsioni violente verso chi lo viola; in certi casi può venire stipulato con rituali primitivi o corporali, come ferimenti delle mani dei polsi, o con altri gesti simbolici che portano poi a mescolare il sangue dei contrattori, che celebrano così il legarsi inscindibile dei loro destini
  • bistecca al sangue : cucinata in modo che sia cotta solo esternamente
  • rosso sangue
  • animali a sangue freddo: quegli animali che non sono in grado di regolare la loro temperatura corporea mediante semplici processi fisiologici, e devono adottare altre fonti energetiche (come quella solare) per riscaldarsi e attivare il loro metabolismo (ad esempio i rettili)
  • animali a sangue caldo: quegli animali che hanno la capacità di regolare la loro temperatura corporea mediante processi fisiologici interni, anche in condizioni climatiche avverse (ad esempio i mammiferi)
  • sangue di giuda'': vino italiano

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline