sbarra
sostantivo

sbarra f sing (pl: sbarre)

  1. oggetto di legno, di metallo o di altro tipo che serve ad ostruire il passaggio
    • togli la sbarra alla porta
    • (passaggi a livello) oggetto di metallo che è posizionato,( perpendicolarmente rispetto al transito di una strada e parallelamente rispetto alla linea ferroviaria ), a breve distanza dal suolo, con la funzione di impedire il passaggio di persone o veicoli
  2. (araldica) sbarra pezza onorevole (di primo ordine) che ha un andamento diagonale dall’angolo superiore sinistro (a destra dell'osservatore) all'angolo inferiore destro (a sinistra dell'osservatore), occupa un terzo dell’ampiezza dello scudo, ed è delimitata da due linee diagonali parallele
  3. (sport) sbarra detto dell'attrezzo utilizzato nella ginnastica artistica maschile, che permette l'esecuzione di esercizi di appoggio e oscillazione
  4. (figurato) alla sbarra detto dell'imputato in stato di arresto ed in giudizio nei tribunali
    • essere dietro le sbarre, essere rinchiuso in prigione
sillabazione
sbàr | ra
pronuncia

(IPA): /'zbarra/

etimologia

derivazione di barra con intensivo s-

sinonimi parole derivate
traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline