sega
sostantivo

sega f sing (pl: seghe)

  1. (falegnameria) attrezzo a lama dentata utilizzato per il taglio (segare) di legno, metalli o altri materiali; sega a nastro, sega circolare, seghetto da traforo
  2. (musica) strumento musicale, usato negli spettacoli di varietà e nelle orchestrine, costituito da una lama flessibile provvista di dentatura, il cui orlo, nell'esecuzione, è strisciato da un archetto di violino o di violoncello
  3. (zoologia) pesce sega, tipo di pesce
  4. (elettronica) oscillazione a denti di sega, tipo di oscillazione elettrica rappresentata da un diagramma cartesiano che richiama i denti di una sega
  5. (volgare) masturbazione maschile
    • Si è fatto una sega guardando un film porno.
  6. (gergale)(con negazione) niente
    • Non vale una sega .
  7. (gergale) incapace
    • Sei una sega !
  8. (gergale) Non andare a scuola
    • Fare sega .
sillabazione
sé | ga
pronuncia

(IPA): /'sega/

etimologia

derivazione di segare, dal latino seco#Latino|sĕcare cioè "tagliare"

sinonimi
  • lama dentata
parole derivate termini correlati
  • fare sega
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline