seme
sostantivo

seme m sing (pl: semi)

  1. (biologia), (botanica) organo vegetale che deriva dall'ovulo fecondato e che nelle angiosperme è contenuto nel frutto
  2. (zoologia) gamete maschile negli animali
  3. (per estensione) sperma ovvero lo spermatozoo del padre che "deve" essere concepito dalla madre, infatti sposo e sposa (anche detti marito e moglie oppure compagno e compagna), ciò ammesso per avere figliolanza
    • molte religioni, tra cui quella cristiana e quella ebraica, accettano la proibizione della perdita di seme maschile
  4. (carte) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
sillabazione
sé | me
pronuncia

(IPA): /'seːme/

etimologia

dal latino semen

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline