servitù
sostantivo

servitù f sing

  1. condizione servile
  2. insieme di coloro che sono al servizio privato di qualcuno; in particolare, coloro che prestano la propria opera presso una famiglia per il disbrigo dei lavori domestici
  3. restrizioni alla libertà di uso di porzioni di territorio imposte da necessità collettive, sociali o militari, o individuali, diritti di uso o di accesso, tutelate dalla legge del luogo
sillabazione
ser | vi | tù
etimologia

dal latino servĭtus cioè "schiavitù"


traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline