sifilide
sostantivo

sifilide f sing (pl: sifilidi)

  1. (medicina) malattia infettiva a trasmissione sessuale (s. acquisita) o materno-fetale (s. congenita), che riconosce come agente eziologico il batterio Treponema pallidum pallidum. Le forme congenite e acquisite hanno in genere decorso cronico intermittente e sono caratterizzate dallo sviluppo di lesioni a carico di numerosi organi e apparati, tra cui la cute, il sistema nervoso centrale e i grossi vasi.
sillabazione
si | fì | li | de
pronuncia

(IPA): /siˈfilide/

etimologia

dal latino scientifico syphilis che deriva dall'omonimo poema latino Syphilis

sinonimi
  • lue, mal francese, morbo gallic
parole derivate
  • sifilitico, sifiloderma, sifiloma
termini correlati
  • neurosifilide

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline