sinapsi
sostantivo

sinapsi f inv

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) (medicina) struttura altamente specializzata che consente la comunicazione delle cellule del tessuto nervoso tra loro (neuroni) o con altre cellule (cellule muscolari, sensoriali o ghiandole endocrine)
    • il segnale nervoso si trasmette da una cellula nervosa all'altra tramite particolari collegamenti denominati sinapsi
sillabazione
si | nà | psi
pronuncia

(IPA): /siˈnapsi/

etimologia

dal greco σύναψις ossia "collegamento", derivazione di συνάπτω ovvero "congiungere", formato da σύν che significa "con" e ἅπτω che vuol dire "unire"

parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline