sofisticazione
sostantivo

sofisticazione f sing (pl: sofisticazioni)

  1. (diritto) (medicina) (gastronomia) alterazione intenzionale delle caratteristiche fisiche e chimiche di un prodotto alimentare, farmaceutico o voluttuario
  2. (senso figurato) diversamente dall'allegoria, dal confronto e dal dialogo o nelle relazioni sociali, quando nel linguaggio, nel modo di pensare e nel comportamento, significa continuare inutilmente a ripetere la medesima cosa, nella convinzione di presentarne aspetti differenti, proprio perché con complicazioni
    • non si accorgeva di ridurre il tutto a scritti vani e con sofisticazioni pretenziose
sillabazione
so | fi | sti | ca | ziò | ne
etimologia

deriva da sofisticare


traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline