sopravvivere
verbo

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) (medicina) vivere più a lungo di qualcuno
  2. restare vivo, continuare a vivere dopo aver rischiato di morire in eventi calamitosi o simili; salvarsi, scampare
    • quell'uomo è sopravvissuto alla guerra
  3. (senso figurato) mantenersi vivo, perdurare, conservarsi, continuare specialmente a vivere in senso ideale
  4. (senso figurato) "riuscire" a mantenersi "in vita", spesso malgrado possibili/e rischi/rischio di morte oltre la propria libera scelta oppure ancora la sopportazione di una grave sofferenza
sillabazione
so | prav | vì | ve | re
pronuncia

(IPA): /soprav'vivere/

etimologia

derivato dal latino tardo supravivĕre, composto dal prefisso supra-, "sopra-" e da vivĕre, "vivere"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • sopravvivere a se stesso: dicasi di artista di altra persona celebre vivente ma ormai declinata nella gloria, nella notorietà o in cui si è spenta la creatività

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline