sortilegio
sostantivo

sortilegio m sing (pl: sortilegi)

  1. (esoterismo) pratica magica consistente nel trasferimento di un presunto potere occulto da un oggetto considerato magico a una persona o un oggetto a scopo benefico o malefico
  2. incantesimo, magia, stregoneria
  3. (senso figurato) evento inspiegabile o straordinario
  4. (obsoleto) (storia) (antropologia) termine usato per indicare qualunque rito divinatorio che utilizzasse l'estrazione a sorte di oggetti, simboli o frasi per produrre il responso
sillabazione
sor | ti | lè | gio
pronuncia

(IPA): /sor.ti.ˈlɛː.ʤo/ -> (IPA): /sor.ti.ˈlɛ.ʤo/

etimologia

dal latino medievale sortilegiu(m), derivato dal latino classico sortilegus (da sortem, sorte e lego, "lèggere") che in origine indicava solamente l'indovino; il significato magico si è aggiunto in seguito

sinonimi
pratica magica
pratica divinatoria
  • cleromanzia
termini correlati
  • sortilego

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline