sortire
verbo

sortire

  1. estrarre un numero per sorteggio
  2. avere in sorte, più generalmente avere
  3. (raro) uscire, andar(e) fuori
sillabazione
sor | tì | re
etimologia

(verbo transitivo) dal latino sortire e sortiri, derivazione di sors ossia sorte;
(verbo intransitivo) dal francese sortir, deriva dal latino sortire ovvero uscire in sorte

1 v. tr. io sortisco, tu sortisci ecc. Estrarre a sorte sorteggiare. 2 v. intr. io sòrto ecc. ; aus. essere. Uscire


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.036
Dizionario italiano offline