speciale
aggettivo

speciale m

singolareplurale
maschilespecialespeciali
femminilespecialespeciali

  1. che concerne un campo stabilito
  2. che si distingue per capacità e doti
  3. (politica) (diritto) (di) legge che regola rapporti e materie specifiche, ignorate o trascurate dalle leggi generali e dai codici
  4. (economia) (commercio) (di) merce di qualità superiore al normale
  5. (metallurgia) (tecnologia) (ingegneria) (di) acciaio con composizione chimica particolare, che si usa per produrre materiali da costruzione, macchine utensili e componenti meccanici
  6. (militare) (politica) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
    • forze speciali: unità militare, soprattutto con azione "d'emergenza"
  7. (gergale) quando riferito ad un alimento, per esempio ad un frutto, significa che possiede delle caratteristiche rare, apprezzabili, fini

sostantivo

speciale m e f sing (pl: speciali)

  1. (televisione) programma che tratta un sola questione o si occupa di un'unica persona
sillabazione
spe | cià | le
pronuncia

(IPA): /spe'ʧale/

etimologia

dal latino specialis, che deriva da species ossia "specie"

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline