spremitura
sostantivo

spremitura f sing (pl: spremiture)

  1. l'atto e l'effetto dello spremere ma si riferisce anche al liquido spremuto.
    • la spremitur un limone, un pomodoro, le olive macinate per ricavarne l'olio.
sillabazione
spre | mi | tù | ra
etimologia

deriva da spremere, dal latino exprĕmĕre, a sua volta derivazione del latino classico exprimere, cioè premere con forza una cosa per farne uscire il liquido in essa contenuto.In senso figurato assume diversi significati: spremere denari: ottenerli con la forza; spremere lacrime: costringere qualcuno a piangere; spremere un libro: cercare il pensiero più intimo dell'autore

sinonimi


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline