sprovvedutezza
sostantivo

sprovvedutezza f sing

  1. incapacità oppure sentirsi insicuro o non protetto in luoghi differenti e per un tempo indeterminato
  2. (per estensione) di chi è inaffidabile, impreparato e/o carente per quanto richiesto o necessario
sillabazione
sprov | ve | du | téz | za
pronuncia

(IPA): /sprovveduˈtettsa/

etimologia

deriva da sprovveduto

sinonimi contrari


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline