taglia
sostantivo

taglia f sing (pl: taglie)

  1. (metrologia) (abbigliamento) misura di un capo di vestiario;
  2. (storia) termine con cui erano chiamate alcune tasse;
  3. (diritto) ricompensa gravante sulla testa di un fuorilegge
  4. definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

verbo

taglia

  1. terza persona singolare dell' indicativo presente di tagliare
  2. seconda persona singolare dell' imperativo presente di tagliare
    • taglia la legna in fretta altrimenti viene buio
sillabazione
tà | glia
pronuncia

(IPA): /'taʎʎa/

etimologia

nel senso metrologico deriva dal francese antico "taille" derivato di "tailler" ossia "tagliare".
Incerto l'etimo degli altri significati; c'è chi propone il latino "talea" che significa "ramoscello, bastoncino", da cui l'uso antico di chiamare "taglia " il bastoncino sul quale si incidevano le tacche di contrassegno che dovevano provare una reciproca obbligazione, soprattutto in denaro; altri propongono "*tacula" come diminutivo del basso latino "tacus" ossia "imposizione" e dunque "tassa" da cui poi "ricompensa in denaro pubblico"; altri ancora propongono l'estensione del significato metrologico nel senso di "misura di denaro" da cui parallelamente si sono sviluppati sia il significato antico di "tassa" e poi, successivamente, quello di "ricompensa"

sinonimi parole derivate
  • taglia-ministri, taglia-costi
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
  • inglese: pulley block, (hoisting) tackle



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.023
Dizionario italiano offline