tale
aggettivo

tale m e f sing (pl: tali)

  1. (dimostrativo) indica una persona o cosa cui si è fatto in precedenza riferimento, implicito o esplicito
  2. (qualificativo) che ha determinate caratteristiche o qualità, che ricade in una data categoria concettuale
  3. (qualificativo) che ha caratteristiche straordinarie, di massimo grado, sia in positivo che in negativo
  4. (in coordinazione con la congiunzione che) impiegato nella proposizione reggente di una subordinata consecutiva
  5. (in coordinazione con il pronome e aggettivo quale) impiegato per la costruzione di uno dei due termini di un paragone

pronome

tale m e f sing (pl: tali)

  1. (dimostrativo) utilizzato in sostituzione di una cosa o persona, data per conosciuta
  2. (indefinito), (insieme a un articolo o a un dimostrativo) utilizzato per indicare genericamente una persona
sillabazione
tà | le
pronuncia

(IPA): /ˈtale/

etimologia

deriva dal latino talis

sinonimi
  • (aggettivo e pronome dimostrativo) questo, quello, suddetto
  • (aggettivo qualificativo, che ha determinate caratteristiche) simile, siffatto, di quella natura, di questa sorta, di quella sorta, di questa specie
  • (aggettivo qualificativo, che ha caratteristiche straordinarie) così, così grande
  • (pronome indefinito per indicare genericamente qualcuno) certo, tizio, persona, individuo, uomo
contrari traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline