trasposizione
sostantivo

trasposizione (pl: trasposizioni)

  1. scambio reciproco di posto tra elementi di un insieme
  2. (medicina) abnorme disposizione di visceri in un feto
  3. (matematica) scambio reciproco di posto di due elementi di un insieme ordinato e finito
  4. (chimica organica) (biochimica) cambio di struttura dello scheletro carbonioso di una molecola
  5. (biologia) spostamento di un elemento genetico da una parte all'altra del genoma
  6. (letteratura) (teatro) (cinematografia) adattamento di un'opera
  7. (per estensione) "proiezione" e/o ipostasi di elementi teorici o concezioni in resoconti empirici
sillabazione
tra | spo | si | ziò | ne
etimologia

da trasporre


traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline