tubercolo
sostantivo

tubercolo m sing(pl: tubercoli)

  1. (anatomia) escrescenza tondeggiante di varia origine che si forma sulla superficie di un organismo
  2. (medicina) nodosità che si forma nella massa di un tessuto per effetto di bacilli specifici, e che degenerando produce gravi ulcerazioni nel tessuto stesso
sillabazione
tu | bèr | co | lo
pronuncia

(IPA): /tuˈbɛrkolo/

etimologia

deriva dal latino tubercŭlum cioè "piccola escrescenza, piccolo tumore"

parole derivate


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.013
Dizionario italiano offline