tubercolosi
sostantivo

tubercolosi f inv

  1. (medicina) malattia contagiosa causata dal bacillo di Koch che si localizza nei polmoni e in altri organi, provocandovi la morte delle cellule
    • tubercolosi primaria: t. che comprende tutte le manifestazioni morbose (più o meno gravi) conseguenti al primo evento infettivo
    • tubercolosi secondaria, t. che comprende invece tutti i fenomeni patologici conseguenti a nuove infezioni o alla riattivazione dell'infezione primaria
    • tubercolosi ossea
    • tubercolosi renale
  2. (botanica) malattia delle piante provocata da batteri o da funghi
sillabazione
tu | ber | co | lò | si
pronuncia

(IPA): /tuberko'lɔzi/

etimologia

da tubercolo (dal latino tubercŭlum cioè "piccola escrescenza, piccolo tumore")

contrari parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline