vandalo
sostantivo

vandalo m sing

singolareplurale
maschilevandalovandali
femminilevandalavandale

  1. (storia) individuo appartenente alla popolazione dei Vandali
  2. (senso figurato) chi compie atti di vandalismo
    • odio i vandali che scrivono sui muri!
  3. (per estensione) individuo scorretto, talvolta violento
  4. che compie uno o più atti vandalici, per esempio a danno dello Stato
  5. (gergale) individuo che, senza averne realmente le competenze, viola la privacy di altri, anche attraverso reti informatiche quali internet, account vari, ecc, usufruendo quindi di informazioni private e/o pubbliche appunto fingendosene autorizzato: in genere le suddette verranno utilizzate a scopo personale semi-illecito e/o diffuse spudoratamente
sillabazione
vàn | da | lo
pronuncia

(IPA): /'vandalo/

etimologia
(antica popolazione) dal nome dello stesso popolo prima di essere romanizzato, wandili
(chi compie atti di vandalismo) dalle vicende distruttive legate storicamente al popolo dei Vandali
sinonimi contrari
  • (senso figurato) persona perbene, persona civile
  • (per estensione) cittadino
parole derivate proverbi e modi di dire
  • sono passati i vandali : si dice quando un gruppo di persone è transitato in un luogo lasciando gravi danni

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.005
Dizionario italiano offline