vezzo
sostantivo

vezzo m (pl: vezzi)

  1. consuetudine, tendenza abituale, per lo più non buona; piccolo vizio gesto, atto tenero e affettuoso specialmente di bambino
  2. figurativamente carezza, atto amorevole di quelli che servono a viziare i bambini
  3. metaforicamente collana di perle o simile ornamento
sillabazione
véz | zo
pronuncia

(IPA): /vet'zo/

etimologia

derivato dal latino vitium ossia "vizio, difetto"

sinonimi parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.034
Dizionario italiano offline