vigilia
sostantivo

vigilia f sing (pl: vigilie)

  1. giorno o tempo che precede un avvenimento
  2. (religione) giorno precedente ad una festa. Originariamente per i cattolici si passava la sera in veglia tra orazioni; successivamente rimase l'obbligo del digiuno o del mangiar di magro
    • Oggi è la vigilia di Natale
  3. (letteratura) veglia in studi, meditazioni, ecc.
    • le dolci vigilia (Foscolo, Sepolcri)
    • le lunghe, assidue vigilia
  4. (d'armi) veglia delle armi del nuovo cavaliere la notte prima della cerimonia (nei romanzi e nel Don Chisciotte)
  5. (antico) salmi recitati di notte vegliando un morto
  6. (militare) guardia, tempo assegnato ad una guardia, alla sentinella, nella notte
sillabazione
vi | gì | lia
pronuncia

(IPA): /vi'ʤilja/

etimologia

dal latino vigilia, ossia "il fatto di vegliare, vigilanza"

sinonimi parole derivate
traduzione

traduzione

Vigilia
sostantivo

Vigilia f

  1. nome proprio di persona femminile



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.075
Dizionario italiano offline