violare
verbo

coniugazione

  1. (corrispondenza) aprire, lettera o piego diretto ad un altro
  2. (per estensione) approfittare beffardamente, talvolta con violenza
  3. profanare (una chiesa, un sepolcro)
sillabazione
vio | là | re
pronuncia

(IPA): /vjo'lare/

etimologia

dal latino violare#Latino|viŏlare, infinito presente attivo di violo#Latino|violo, a sua volta dalla radice proto-italica wīs, "forza, violenza", (da cui anche vis, "forza, violenza"), discendente del proto-indoeuropeo *wéyh₁s, "forza, veemenza"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline