zecca
sostantivo

zecca f (pl: zecche)

  1. (economia) ente atto al conio della moneta circolante e per collezionisti

    zecca f (pl: zecche)

  2. (zoologia) acaro ematofago parassita dell'uomo e degli altri animali, vettore di pericolosi agenti di trasmissione di malattie infettive. Ixodes ricinus.
sillabazione
  1. zéc | ca
  2. zéc | ca
pronuncia

(IPA): ˈtsekka/

etimologia
  • (moneta) dall'arabo ﺳﻜﻪ, pronunciato sikka, letteralmente "conio", dalla radice sakk (= scavare), riduzione del termine arabo dar as-sikka (= casa della moneta)
  • (insetto) dal longobardo zëkka. Confronta il medio alto tedesco zëcke, da una radice germanica presente anche nel verbo tedesco tikian (= pungere)
proverbi e modi di dire
  • nuovo di zecca

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline