punteggiatura
sostantivo

punteggiatura f sing (pl: punteggiature)

  1. (grammatica) insieme di simboli detti "segni di punteggiatura", o "segni di interpunzione", che, in una frase o in un testo, servono a conferire tonalità ed espressione allo scritto
    • ! è un segno di punteggiatura che si usa nelle esclamazioni.
sillabazione
pun | teg | gia | tù | ra
pronuncia

(IPA): /puntedʤaˈtura/

etimologia

da punteggiare che deriva da punto

sinonimi traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline