risentimento
sostantivo

risentimento m sing(pl: risentimenti)

  1. stato d'animo di avversione verso qualcuno provocato da rabbia e irritazione che si provano in seguito a un torto subito, sia esso reale o immaginario,o ad un'azione ritenuta ingiusta o offensiva. Può durare nel tempo e causare rancore e desiderio di rivalsa
  2. (medicina) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
sillabazione
ri | sen | ti | mén | to
pronuncia

(IPA): /risentiˈmento/

etimologia

deriva da risentire, risentirsi

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline