azoto
sostantivo

azoto m

  1. (chimica) elemento chimico gassoso, incolore, inodore, insapore e inerte facente parte del gruppo dei non metalli, avente numero atomico 7, peso atomico 14 e simbolo chimico N
    • l'atomo di azoto ha sette protoni nel nucleo e sette elettroni al di fuori di esso
    • Nell'industria siderurgica l'azoto viene utilizzato per la fusione di metalli come acciaio e titanio
  2. (chimica) sostanza chimica la cui molecola è composta da due atomi di azoto (formula chimica: N2). Rappresenta (in percentuale massica e volumica) il maggiore componente dell'aria. A temperatura ambiente si trova allo stato gassoso; viene utilizzato a bassissime temperature allo stato liquido come vettore di scambio termico
sillabazione
a | zò| to
pronuncia

(IPA): /adz'dzɔto/

etimologia

composizione dal greco ἀ- ossia "senza" e ζωή cioè "vita"; significa quindi "senza vita"

parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline