lavatrice
sostantivo

lavatrice f sing (pl: lavatrici)

  1. macchinario in grado di effettuare operazioni di lavaggio specialmente in ambito industriale
  2. (per estensione) (tecnologia) (elettrotecnica) (ingegneria) elettrodomestico atto al lavaggio di indumenti, atto a fare il bucato
  3. (tecnica) (edilizia) nell'edilizia, macchinario atto a liberare attraverso lavaggi le sabbie, le ghiaie e il pietrisco usati per formare calcestruzzi da impurità di natura terrosa o argillosa che ne comprometterebbero altrimenti la resistenza
  4. (tecnica) (agricoltura) nelle industrie agrarie e conserviere, diversi tipi di macchinari usati al fine di rimuovere terriccio o altre impurità da ortaggi, tuberi o frutta
sillabazione
la | va | trì | ce
pronuncia

(IPA): /lava'triʧe/

etimologia

derivato dall'unione del verbo lavare con il suffisso -trice (nel caso femminile, -tore nel maschile), indicante chi compie l'azione indicata dal verbo

sinonimi
  • (apparecchio per lavare indumenti) lavabiancheria

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline