insuperbire
verbo
  1. vantarsi di qualcosa, in genere non direttamente correlato a propri meriti oppure non sempre a disposizione
  2. (per estensione) comportarsi da prevaricatore contro qualcuno, in modo prepotente
sillabazione
in | su | per | bì | re
pronuncia

(IPA): /insuperˈbire/

etimologia

deriva da superbo




Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline