prepotente
aggettivo

prepotente m e f sing (pl: prepotenti)

  1. che impone con violenza e senza "diritto" la propria volontà
  2. che, con la forza, danneggia involontariamente o volontariamente
    • intenzione prepotente
  3. (per estensione) di chi pone l'importanza presunta di sé a discapito degli altri
  4. che è nella certa convinzione, ma non condivisa, di essere audace e quindi assume un atteggiamento conseguente
    • quella donna prepotente andava pavoneggiandosi per quanto fatto
  5. (per estensione) che, cercando di indebolire i buoni propositi ed i progetti in atto altrui, è proprio di chi in modo crudele prova ad irretire con poche nozioni a riguardo
  6. (per estensione) che cerca di sopraffarre tentando di nuocere
    • atteggiamento prepotente

sostantivo

prepotente m e f sing (pl: prepotenti)

  1. chi impone con violenza la propria volontà
  2. negatore della libertà
  3. persona convinta di poter dominare altre persone
    • solitamente gli individui che usano cocaina sono dei prepotenti
sillabazione

pre | po | tèn | te

pronuncia

(IPA): /prepo'tɛnte/

etimologia

dal latino praepŏtens, formato da prae- cioè "pre" e potens ossia "potente"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline