pascolo
sostantivo

pascolo m sing (pl: pascoli)

  1. (botanica) (agricoltura) (zootecnica) ampio prato o distesa, coperto di erba o bassa vegetazione, dove bestiame ed armenti possono pascersi o pascolare, cioè nutrirsi brucando, stazionandovi più o meno a lungo. Sovente si sottintende che è un prato d'alta montagna (dove appunto prevale la bassa vegetazione)

verbo

pascolo

  1. prina persona singolare dell'indicativo presente di pascolare
sillabazione
pà | sco | lo
pronuncia

(IPA): /pa'scolo/

etimologia

dal latino pascuum, derivazione di pascĕre ossia "pascolare"

sinonimi contrari
  • terreno brullo, terreno sassoso
parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • ampi pascoli : modo di dire usato sovente quando si descrive un bel territorio
    • al termine del bosco si sbuca in ampi pascoli
  • pascoli d'altura : così son detti spesso i pascoli in alta montagna

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline