radicale
aggettivo

radicale m e f sing (pl: radicali)

  1. che riguarda l'intima essenza di qualcosa
  2. (di) attività sistematica che si prefigge di cambiare le caratteristiche di un'organizzazione

sostantivo

radicale

  1. (fisica) (chimica) (biologia) (medicina) entità molecolare molto reattiva e che ha vita media di norma molto breve, formata da un atomo o una molecola formata da più atomi con un elettrone spaiato
sillabazione
ra | di | cà | le
pronuncia

(IPA): /radiˈkale/

etimologia

dal latino tardo radicalis che deriva da radix cioè "radice"

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline