sobborgo
sostantivo

sobborgo m sing (pl: sobborghi)

  1. (geografia) (architettura) zona abitata collocata nelle vicinanze di una città, ma che non è ancora stato completamente inglobato da essa ed è ancora riconoscibile come località distinta. Esso può trovarsi sia all'interno dei confini amministrativi della città, che al di fuori
sillabazione
sob | bór | go
pronuncia

(IPA): /sob'borgo/

etimologia

dal latino suburbium, composto di sub cioè "sotto" e da urbs ossia "città"

parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline