bugia
sostantivo

bugia f sing (pl: bugie)

  1. (psicologia) affermazione non corrispondente al vero, falsa, detta solitamente con l'intento di ingannare
  2. piccola macchia bianca nelle unghie (v. leuconichia); più raram., bollicina bianca sul naso; o pipita. Così chiamate perché si usa dire scherz. che quelle macchioline o bollicine o pipite vengono a chi dice bugie
  3. piccolo candeliere basso composto da una base a forma di piattello avente un manico e da un bocciolo metallico o ceramico in cui viene infilata la candela
sillabazione
bu | gì | a
pronuncia

(IPA): /bu'ʤia/

etimologia
(1) dal provenzale bauzia, di origini germaniche (vedi tedesco böse) nel significato di cattivo
(2) dal nome della città algerina di Bugìa (in arabo Bejaïa, in francese Bougie), nota per l'esportazione di cera per candele (da cui il termine francese bougie indicante la cera per candele)
sinonimi contrari parole derivate
  • autobugia
proverbi e modi di dire
  • le bugie hanno le gambe corte e il naso lungo: le menzogne vengono scoperte presto
  • mezza bugia : allusione a qualcosa non pienamente corrispondente
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.007
Dizionario italiano offline