cattivo
aggettivo

cattivo

  1. che è malvagio; non buono o perfido; crudele
  2. (gergale) (scherzoso) per esempio quando riferito ad automobili o motociclette, sottolinea in modo un poco sarcastico un assetto troppo sportivo rispetto alla potenza delle stesse

sostantivo

cattivo m sing (pl: cattivi)

  1. persona o animale che compie azioni negative
  2. (per estensione) chi si ribella al bene e non vuole minimamente seguire il buon senso
sillabazione
cat | tì | vo
pronuncia

(IPA): /katˈtivo/

etimologia

dal latino captivus diaboli, ossia " prigioniero del diavolo", poi con il tempo cattivo ha inglobato diavolo assumendo il significato di malvagio (fonti dizionario Treccani, Devoto); secondo altre fonti (Pianigiani) il termine deriverebbe dalla condizione dei prigionieri di guerra durante l'Antichità e il Medio Evo.

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • che cattivo ...: che fa soffrire interiormente qualcuno
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline