contentezza
sostantivo

contentezza f sing (pl: contentezze)

  1. appagamento per un desiderio realizzato.
  2. stato di felicità, di gioia, talvolta con contrazioni muscolari del collo e/o del volto, appunto anche associata alla risata
    • sto ridendo per la contentezza
sillabazione
con | ten | téz | za
pronuncia

(IPA): /konten'tettsa/

etimologia

derivazione di contento ( dal latino contĕntus cioè "contenuto, pago di qualche cosa")

sinonimi contrari termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline