estroversione
sostantivo

estroversione f (pl: estroversioni)

  1. letteralmente, il tendere al di fuori di sé, il dirigere l'attenzione all'esterno; (psicologia) inclinazione della persona a dedicarsi al mondo che la circonda e a curarsi di quelle relazioni umane che sono il luogo in cui riversare i contenuti di un'interiorità che si tende a rivelare manifestamente attraverso l'intercomunicazione piuttosto che a indagare
sillabazione
e | stro | ver | sió | ne
pronuncia

(IPA): /estrover'sjone/

etimologia

derivato di estrovertere

contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline