spazzola
sostantivo

spazzola f sing (pl: spazzole)

  1. strumento costituito da un supporto di legno o di altro materiale, sul quale sono infissi peli o fili di varia natura, che serve a pulire, togliere la polvere, lucidare, ravviare tessuti, capelli, peli, ecc.
  2. (fisica) (elettrotecnica) (tecnologia) (ingegneria) in elettrotecnica collegamento elettrico tra la parte fissa e quella in rotazione di un motore
  3. parte di gomma del tergicristallo di un'automobile che striscia sul vetro e rimuove l'acqua depositatavi
  4. (musica) bacchetta formate da un insieme di setole utilizzata per suonare strumenti a percussione
sillabazione
spàz | zo | la
pronuncia

(IPA): /'spattsola/

etimologia

possibile derivazione dal latino spathula, diminutivo di spatha, antico strumento usato dai tessitori oppure derivato da spazzare, con influssi da spatola

sinonimi parole derivate proverbi e modi di dire
  • che spazzola ! : si dice osservando qualcuno che ha mangiato con molto appetito, ripulendo il piatto
  • colpi di spazzola : movimenti fatti colla spazzola , usandola per pettinare
  • avere, portare i capelli a spazzola : portare i capelli tagliati corti ma non troppo, in modo che siano dritti e rigidi

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline