appercezione
sostantivo

appercezione f sing (pl: appercezioni)

  1. (filosofia) conoscenza oltre i sensi, quindi secondo categorie
  2. (raro) insieme dei vissuti empirici e/o a priori, raramente con esperienza di attributi spirituali, secondo le proprie facoltà
  3. (per estensione) intuito di chi presenta attitudini intellettive particolarmente profonde e talvolta innovative
  4. (per estensione) discernimento para- psichico
sillabazione
ap | per | ce | ziò | ne
pronuncia

(IPA): /apperʧetˈtsjone

etimologia

dal francese aperception, derivazione di apercevoir cioè "percepire"

sinonimi contrari termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline