patria
sostantivo

patria f sing (pl: patrie)

  1. (geografia) (antropologia) (politica) terra natia di un popolo, a cui una persona sente di appartenere
    • molti emigrati sognavano di diventare ricchi per rientrare in patria
    • o mia patria sì bella e perduta (Giuseppe Verdi, Nabucco)
  2. (senso figurato) la città dove è nata una persona oppure il luogo di origine di una specie animale o vegetale, di un'usanza o di un'ideologia
    • Pisa è la patria di Galileo Galilei
    • la Francia è la patria della baguette
  3. (per estensione) senso di appartenenza profondamente radicato con il riconoscimento della propria identità e dei propri valori in una una comunità più ampia
sillabazione
pà | tria
pronuncia

(IPA): /'patrja/

etimologia

derivato dal latino (terra -ae) patria -ae, a sua volta derivato da patrius cioè "del padre"

sinonimi
  • terra d’origine, madrepatria, nazione
  • paese, paese natale, città natale, città d’origine
  • (di animali, piante) luogo d’origine
  • (senso figurato) (di civiltà, democrazia) culla
contrari
  • nazione straniera
parole derivate proverbi e modi di dire traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline