prodromo
sostantivo

prodromo m sing (pl: prodromi)

  1. soprattutto al plurale, occorrenze di varia importanza ed entità che si susseguono prima di un dato avvenimento e in cui è possibile ravvisare, spesso a posteriori, indizi premonitori o ammonitori e nessi di causalità rispetto al suo effettivo verificarsi
  2. (medicina) sintomo difficile da inserire in un quadro diagnostico preciso perché comune a molte malattie che si manifesta in un periodo antecedente l'insorgenza della patologia vera e propria
  3. (letteratura) bozza di uno scritto oppure testo che introduce o fa da premessa a un'opera
  4. (obsoleto) antesignano, precursore
sillabazione
prò | dro | mo
pronuncia

(IPA): /'prɔdromo/

etimologia

dal latino prodromus cioè "messaggero, precorritore, staffetta dal greco πρόδρομος che significa "che corre avanti"; composto da προ-ossia "avanti" e da δρομ- ovvero "correre"

sinonimi contrari parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline