stazione
sostantivo

stazione f sing (pl: stazioni)

  1. (architettura) (tecnologia) (ingegneria) punto di scambio di passeggeri o merci in un sistema di trasporto a rete
  2. (elettronica) stazione radio base, impianto di telefonia mobile col compito di mandare e ricevere i segnali radio dei telefoni cellulari, permettendone il funzionamento
  3. (religione), (cristianesimo)nella via crucis, sosta presso una delle quattordici raffigurazioni della salita di Gesù al calvario
  4. struttura commerciale e tecnica per mandare segnali visivi e sonori a distanza
sillabazione
sta | ziò | ne
pronuncia

(IPA): /sta'tsjone/

etimologia

dal latino statio ossia "modo di stare; fermata, dimora, riposo"

sinonimi parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline