giudizio
sostantivo

giudizio m sing (pl: giudizi)

  1. quello che si reputa di una persona
  2. (diritto) parere emesso in applicazione di leggi, emesso in genere da un giudice
  3. sintesi critica
  4. (per estensione) "analisi" di uno o più comportamenti e/o anche azioni, solitamente "giungendo" ad una o più conclusioni critiche "negative" o "positive"
sillabazione
giu | dì | zio
pronuncia

(IPA): /ʤu'ditsjo/

etimologia

dal latino iudicium, derivazione di iudex ossia "giudice"

sinonimi parole derivate termini correlati traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.017
Dizionario italiano offline