incombere
verbo

  1. essere vicino nel tempo o nello spazio a tal punto da disseminare segni rivelatori del proprio arrivo, detto specialmente di ciò che rappresenta una minaccia, un grave pericolo o, talvolta scherzosamente, di un evento temuto
    • l'esame di latino incombe e io non ho ancora trovato nessuno che mi dia ripetizioni
    • le porte dei negozi, delle fabbriche, degli uffici così come la compassione cominciarono dapprima a sbarrarsi per alcuni, senza che si potesse immaginare che l'inimmaginabile incombeva su di tutti
  2. (raro) toccare in sorte o per disposizione altrui un compito generalmente ingrato da assolvere
sillabazione
in | cóm | be | re
pronuncia

(IPA): /inˈkombere/

etimologia

dal latino incumbere, da un corradicale di cubare "stare, giacere" con l'aggiunta del prefisso in-

sinonimi contrari
  • essere lontano
parole derivate


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline