legato
aggettivo

legato m sing

singolareplurale
maschilelegatolegati
femminilelegatalegate

  1. (di persona) imprigionato con una corda
  2. (araldica) attributo araldico che si applica a corni, mazze d'armi, chiavi papali, scudi, cordoni, fasci consolari, mazzi di fiori e altre figure con legami, lacci e nastri di smalto diverso; talora impiegato anche con riferimento alle corde delle arpe e di altri strumenti, ma in questo significato è preferibile cordato
  3. (metallurgia) (tecnologia) (ingegneria) (di) particolare acciaio dove sono presenti altri elementi al di fuori del ferro e del carbonio, col fine di migliorarne le caratteristiche chimiche e fisiche

sostantivo
  1. (diritto) atto di ultima volontà con cui il testatore cede uno o più beni determinati del suo patrimonio. Fa sorgere successione a titolo particolare
  2. (religione), (diritto) nunzioe del Vaticano presso uno Stato
  3. (storia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

verbo

legato

  1. participio passato maschile singolare di legare
sillabazione
le | gà | to
pronuncia

(IPA): /leˈgato/

etimologia

dal verbo legare

sinonimi contrari parole derivate
  • sublegato
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline