legare
verbo

coniugazione

  1. stringere con una fune, una catena o un altro vincolo:
    • quel mago si fece legare stretto ma riuscì a sciogliere la corda;
  2. allacciare, annodare:
    • legati bene le scarpe;
  3. collegare, fermare con una fune, catena, eccetera:
    • ho legato la bicicletta al palo;
  4. (senso figurato) unire, congiungere:
    • la nostra amicizia ci lega profondamente;
  5. (senso figurato) obbligarsi, impegnarsi:
    • mi lego a questa promessa;
  6. (legatoria) lo stesso che rilegare;
  7. (oreficeria) lo stesso che incastonare;
  8. (gastronomia) addensare una salsa, una minestra o un altro preparato:
    • per legare bene gli ingredienti, aggiungere un po' di farina e tuorlo d'uovo;
  9. (musica) eseguire un gruppo di note senza staccar le
  10. (diritto) disporre un proprio bene, dopo la morte a favore di un altro
sillabazione
le | gà | re
pronuncia

(IPA): /leˈga.re/

etimologia
  • ( stringere) dal latino lĭgare
  • ( lasciare in eredità) dal latino legare
sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • pazzo da legare: superlativo di pazzo, anche in senso figurato;
  • legare le mani a qualcuno: (senso figurato) impedirgli di svolgere un'attività, togliergli la libertà; superlativo: legare qualcuno mani e piedi;
  • legare la lingua a qualcuno: (senso figurato) impedirgli di esprimersi liberamente;
  • legarsi qualcosa al dito: (senso figurato) meditare vendetta;

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline