modo
sostantivo

modo m sing (pl: modi)

  1. estrinsecarsi di qualcosa; l'effetto dell'espressione di un principio fondante
  2. (familiare) fare qualcosa secondo il proprio carattere
  3. in modo tale da...: al fine di, per
  4. (grammatica) categoria delle voci verbali a cui [inoltre] appartengono appunto i tempi precipui; altrimenti "azione" nell'atto di compiersi secondo una o più specifiche caratteristiche
    • modi verbali
    • complemento di modo
sillabazione
mò | do
etimologia

dal latino mŏdus ossia "misura"

sinonimi termini correlati parole derivate proverbi e modi di dire
  • a modo mio: possibilità di esprimersi in un'opera, in un'azione, in una realizzazione
  • c'è modo e modo : quando proprio non si è sopportato un comportamento, un modo di parlare in una discussione, un gesto verso qualcuno, appunto sgraditi; altrimenti, in genere, quasi per gelosia femminile, ovvero della sposa verso lo sposo, cioè moglie e marito
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline